17 maggio 2021 - Attivazione sistema di pagamento PagoPA

17/05/2021

L’Archivio di Stato di Trento annuncia un nuovo servizio al pubblico: l’attivazione del pagamento digitale per servizi, concessione degli spazi e erogazioni liberali.

Da oggi è possibile, infatti, procedere al versamento online utilizzando PagoPA, il sistema di pagamenti elettronici realizzato per rendere più semplici, sicure e trasparenti le operazioni verso la Pubblica amministrazione.

Il sistema di pagamento è raggiungibile al seguente link:

https://portalepagamenti.beniculturali.it/beniculturali.aspx


Dopo aver provveduto alla procedura di registrazione ed attivazione si può proseguire nelle operazioni, loggandosi, scegliere l'Ufficio dal menù a tendina, ed automaticamente il servizio offerto sarà quello di fotoriproduzione.
Si completa il form e si inserisce nel carrello l'acquisto e con "Visualizza Carrello" si può procedere al pagamento. Per una guida completa vedi qui.

L'utilizzo della piattaforma digitale PagoPA è stato deciso in attuazione dell'art. 5, comma 2 del D.Lgs 7 marzo 2005, n. 82, "Codice dell’Amministrazione Digitale", che stabilisce di eseguire tramite Prestatori di Servizi di Pagamento (PSP) aderenti i pagamenti verso la Pubblica Amministrazione in modalità standardizzata. L'art. 24, comma 2 della Legge 11 settembre 2020, n. 120, Misure urgenti per la semplificazione e l’innovazione digitali, ha reso obbligatori i pagamenti elettronici verso la Pubblica Amministrazione a partire dal 28 febbraio 2021.

Pertanto, a partire dal 17 maggio 2021, nessun altra modalità di pagamento diversa da PagoPA potrà essere accettata dall'Archivio di Stato di Trento.

Soltanto a seguito di verifica del pagamento correttamente effettuato potranno essere spedite le immagini digitali al richiedente.

Dopo aver effettuato il pagamento tramite PagoPA è necessario spedire l’attestazione dello stesso a as-tn@beniculturali.it.